Perché il 90% dei traders perde denaro e come finire nell’ olimpo del 10% di trader che ogni ingrassa sempre più il suo conto Trading!

sistema manhattan truffa “Non ti curar di loro, ma guarda e passa”

Questa massima dantesca mi ha dato la giusta motivazione per iniziare ad avviare la mia attività di trader e se oggi ho raggiunto risultati che fino a qualche anno fa potevo solo immaginare è per lo più grazie a questa frase.

Era parecchio tempo che studiavo i mercati finanziari notte e giorno e avevo creato una strategia molto semplice e basilare, ma che comunque funzionava statisticamente.

Visto che a livello statistico funzionava avevo intenzione di fare il mio primo deposito su un conto reale, ma sono stato titubante per diverse settimane.

Lo sono stato, perché chiedendo pareri in ogni dove, le recensioni sui guadagni ottenibili erano parecchio negative.

Non chiedevo di certo pareri al panettiere sotto casa, ma andavo ad eventi e frequentavo gruppi di traders.

Le solite frasi erano:

“Lascia stare, si perdono un sacco di soldi”.

“il 90% dei traders a fine anno brucia il conto. Pensi di essere così presuntuoso da non essere tra quel 90%?”

“Riesci a guadagnare solo se hai informazioni riservate”

“Tu sei il pesce piccolo e prima o poi verrai inghiottito dai pesci grossi”.

Insomma, non proprio un’ accoglienza calorosa per una persona che è agli inizi.

Per l’ amor del cielo, queste affermazioni sono vere, ma nascondo una verità assoluta che i traders che hanno meno di un anno di vita sui mercati finanziari devono assolutamente sapere.

Il famoso 90% dei traders che a fine anno hanno il conto a zero, perdono il proprio capitale per il semplice fatto che partono con un approccio ai mercati finanziari sbagliato.

Le pubblicità truffaldine e gli screen fasulli di trader che millantano guadagni da capogiro, anche senza un discreto conto trading, hanno indotto sempre più persone a pensare che i mercati finanziari possano essere la salvezza alla loro grave situazione finanziaria.

Perché una così alta percentuale di traders perde un sacco di denaro?

Il 90% dei traders, quando iniziano la loro carriera, sperano di poter ottenere un ottimo stipendio e mantenerlo costante ogni mese, già dagli inizi.

Certo, grazie al trading sono raggiungibili risultati eccezionali, ma non fin da subito. All’ inizio bisogna essere disposti a non guadagnare, o addirittura perdere denaro. Se non ci si da il tempo fisiologico per sbagliare perdendo soldi, apprendere ed imparare fino al punto in cui si riescono guadagnare soldi in maniera costante, il risultato non può che essere negativo.

Il vero motivo per cui quasi tutti i traders perdono denaro è che utilizzano e guardano il trading solo nel breve periodo e se non ottengono immensi risultati si danno per vinti.

Te lo ripeto.

Se inizi oggi, tra sei mesi non andrai in giro in Ferrari, ma tra 3/5 anni, qualche sfizio importante potrai permetterti di togliertelo.

Se ti dai 6 mesi di tempo per poter vedere i primi risultati, quasi certamente commetterai questi tre errori:

  • se hai un conto piccolo, stai rischiando più del dovuto sia in termini di numero di operazioni, sia in termini di money management.
  • Sei troppo influenzato dal denaro e questo ti porta a commettere parecchi errori psicologici, che entro fine anno ti faranno azzerare il conto.
  • I momenti negativi ci saranno sicuramente, ma ci saranno anche quelli positivi. Se non lasci il tempo che si verifichino entrambi, rischierai di demoralizzarti troppo perché hai passato un brutto periodo o ti gaserai troppo perché non hai ancora avuto perdite consistenti. Entrambe le situazioni sono molto pericolose.

Guarda i migliori traders al mondo. Questi, non si mettono a pubblicare ogni settimana i loro ottimi gain, semplicemente perché sanno che il conto trading sale ogni mese in maniera costante, ma lentamente. Non è il 30% del capitale in un giorno e poi basta per tutto il mese. E’ l’ 1% al giorno tutti i giorni.

Un trader che fa vedere di aver guadagnato con una sola operazione il 30% del conto è lo stesso trader che a fine anno avrà il conto bruciato.

I migliori trader al mondo, guardano questa attività nel lungo periodo, anche se sono trader che fanno operazioni che durano al massimo qualche ora.

Le performance non le misurano in settimane, ma in mesi e si tirano le somme a fine anno.

Se sei un trader, perché stai facendo questa attività? Quali sono i tuoi obiettivi? 

Se questa domanda ti ha lasciato spiazzato e se ci pensi bene non te la sei mai posta, hai commesso un gravissimo errore.

Hai iniziato un viaggio da 2000 km senza mettere il navigatore che ti potrebbe guidare verso la meta facendo la strada più breve e meno burrascosa.

È la prima domanda che una persona dovrebbe porsi quando scopre il mondo dei mercati finanziari e decide di approfondirlo.

Se il motivo per cui stai iniziando a fare trading è sbagliato, fallirai miseramente.

Nei punti successivi elencherò alcuni obiettivi e motivazioni per cui moltissime persone iniziano a fare trading.

Se tra questi c’è il tuo motivo, ho una brutta notizia per te.

  • Sono disoccupato, non trovo lavoro e dicono che con il trading si può guadagnare anche con pochi soldi.
  • Non riesco ad arrivare a fine mese. Devo assolutamente arrotondare con il trading.
  • Non ho risparmi, anzi ho debiti per via del mutuo della casa.
  • Vorrei che diventasse la mia professione entro sei mesi.
  • Devo ottenere in maniera costante il 20% del conto.

Questi sono solo alcuni degli obiettivi sbagliati che di primo impulso mi sono venuti in mente, ma se spendessi altri 5 minuti so che ne troverei altri venti.

Se leggi meglio, sono tutti obiettivi che si devono ottenere obbligatoriamente in un periodo breve.

Sono inoltre obiettivi ambiziosi e anche con un ottima strategia le grosse perdite a causa di motivi psicologici sono assicurate.

In definitiva, sono situazioni a cui il trading è l’ ultima cosa a cui pensare.

Prima si sistemano i problemi, si mette a posto la questione delle entrate mensili (si trova un lavoro), ci si mette nelle condizioni in cui si può risparmiare e mettere da parte un po’ di soldi ogni mese.

Solo dopo questi punti si può iniziare a studiare il mondo dei mercati finanziari attraverso un mentore ( il mentore serve per velocizzare infinitamente i tempi per imparare i “trucchi del mestiere”).

Per i primi periodi, cioè quindi per almeno un anno o due, bisogna essere disposti a fare errori stupidi che faranno perdere denaro. Bisogna accettare mesi in perdita, bisogna accettare mesi in cui le 10 ore passate sui grafici ogni giorno sembrano una vera e propria perdita di tempo.

Inoltre è consigliabile non pensare a profitti/perdite. Si deve rimanere sempre e solo fedeli al proprio trading plan. Impostare l’ obiettivo di non ritirare denaro per almeno un anno ti potrà aiutare per vivere i mercati finanziari in maniera rilassante.

Potenzialmente si potrebbero guadagnare milioni di euro ogni giorno, ma rimanendo con i piedi per terra, quindi abbassando a mille euro al giorno, sono raggiungibili dopo parecchi anni di esperienza e parecchi soldi sul conto di trading.

Operando in questa maniera i vantaggi sono davvero enormi e ti assicuro che se hai una strategia valida, a fine anno non sarai tra il 90% dei perdenti.

Prendi esempio da uno dei miei corsisti, che operando in maniera semplice con il nostro sistema e prefissandosi le regole che ti ho appena detto sta ottenendo ottimi risultati. (guarda qui il suo report!)

manhattan system sistema manhattan truffa

Come puoi vedere dall’ immagine il suo saldo attuale è di €2952,00 (in alto a destra) e qualche mese fa il conto era a €2000,00.

  1. Ha deciso di utilizzare un sistema tanto efficace quanto semplice.
  2. Ha deciso di lavorare in compounding.
  3. Non gli danno fastidio le perdite perché non preleverà prima di dicembre, quindi devono passare ancora 7 mesi.
  4. È già passato da €100 ad operazione a €130. Può sembrarti poco, ma sono questi i risultati che fanno la differenza nel medio periodo.

Lui, con il nostro sistema in assoluto più semplice ha deciso di avviare la sua carriera da trader e a quanto pare sta andando molto bene.

È sicuramente molto presto per parlare, ma il modus operandi è perfetto.

Sarà un viaggio molto lungo, ma è partito con il piede e giusto e chi ben comincia è a metà dell’ opera.

Se anche tu, tra anni vorrai permetterti di soddisfare alcuni dei tuoi sogni nel cassetto, ma non sai ancora come fare, il sistema Manhattan fa al caso tuo.

Rispettando le regole  partirai con il piede giusto, anche se opererai con un sistema molto intuitivo, ma vincente.

Ti aspetto dall’ altra parte.

Clicca qui e scopri come ricevere subito il Sistema Manhattan ed entrare nella community segreta dei Manhattan Traders

The following two tabs change content below.

Alessandro Del Saggio

Trader Indipendente, Formatore e Ricercatore grafico. Fondatore di Foxforex, del Sistema Manhattan e della Community Opzioni Binarie Italia.

Commenta con Facebook!

Commenta con Facebook!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *