Le sabbie mobili in cui ti ha cacciato il Trading Professionale

Le sabbie mobili in cui ti ha cacciato il trading professionale

Ieri sera ho avuto una discussione con una persona che mi ha riempito di insulti perché faccio corsi di trading a pagamento.

Ad ogni mia parola, le sue uniche contro risposte erano:

“Ma se fai i soldi con il trading, perché vendi i corsi?”

“Va bene, facciamo un accordo. Faccio il corso e con i soldi che guadagno ti ripago tutto, anzi ti do più soldi di quanti ne chiedi ora”

Questa notte anziché dormire, ho riflettuto su queste due frasi e sono arrivato ad una conclusione estremamente importante, che potrebbe salvare tantissime persone da uno sprofondamento lento ma inesorabile.

Inizialmente ho pensato che avrei potuto regalargli il corso per due motivi:

  1. La pagnotta la porto a casa grazie alle mie operazioni.
  2. Con le competenze che avrebbe acquisito non mi avrebbe più dato fastidio a mi sarei risparmiato una lagna e una notte insonne.

Fortunatamente questo cedimento psicologico è durato qualche secondo e dopo essermi rilassato con un buona camomilla, mi sono addormentato dimenticandomi completamente di lui.

Ora invece ti voglio dire perché ho deciso di non dargli delle informazioni che a livello monetario non sarebbero state un costo

  1. Sto davanti ai grafici da anni e non è giusto che regali le mie conoscenze a chi non crede nel mio progetto, ne in se stesso.
  2. Tutti i miei corsisti da quando fanno parte del gruppo FoxForex sono in guadagno.
  3. Non è giusto che i miei corsisti abbiano acquistato il corso (magari facendo enormi sacrifici) e una persona che non crede in foxforex debba averlo gratuitamente. Il trading richiede grande studio impegno e dedizione, e se non sei disposto a investire per il tuo futuro hai già perso in partenza.Sono partito con questo articolo discutendo di un caso disperato, ma se leggi costantemente quello che pubblico e non sei ancora un mio corsista, allora avvicinati per bene al monitor perché questo articolo è per te.

Spesso non sono in Italia perché amo viaggiare e scoprire ambienti nuovi ogni giorno, ma quando torno nel mio piccolo paese in provincia di Milano e incrocio nei bar alcuni dei miei coetanei che parlano del nulla, mi viene la claustrofobia perché mi sembra di vederli sprofondare sempre più in basso, ignari del loro futuro, ignari di tutto, come se fossero finiti nelle sabbie mobili.

L’ esperienza più brutta che non mi auguro di provare più (perché in passato l’ ho provata anche io) è proprio quella di ritrovarmi con le gambe nelle sabbie mobili ed accorgermene troppo tardi.

Al contrario di quello che i film fanno vedere, le sabbie mobili non inghiottono per intero le persone, ma al massimo solo la metà inferiore del corpo ( per intenderci fino all’ ombelico ).

La cosa positiva delle sabbie mobili è che quindi non muori subito e potresti essere salvato in tempo, ma la controparte è che se non arriva qualcuno a salvarti, dovrai subire le peggiori pene dell’ inferno prima di morire.

Con le sabbie mobili si muore per fame, sete, batteri, animali e altre mille variabili

Una volta che ci finisci dentro hai solo 3 possibilità:

  1. Muori perché nessuno ha provato a salvarti
  2. Arriva il tuo salvatore che con una corda riesce a salvarti da un atroce futuro
  3. Impari ad uscirne da solo. Moltissime persone non lo hanno mai confessato, ma è possibile liberarsi dalle sabbie mobili con astuzia prima che sia troppo tardi

Per riuscire ad uscirne nella maniera corretta e prima che sia troppo tardi, hai bisogno di qualcuno che ti segua passo passo e ti indichi il corretto metodo per poter uscire da quella brutta situazione.

Ora immagina che tu sia inconsapevolmente finito nelle sabbie mobili tanto tempo fa e solo ora ti accorgi che il tempo è ormai agli sgoccioli.

Mancano pochissimi granelli di sabbia e anche il tuo collo sarà inghiottito.

Proprio mentre stai perdendo ogni speranza, ti si avvicina un uomo con una corda resistente quanto basta per sollevare il tuo peso e salvarti da un destino già scritto.
Se non molli la presa ce la farai. Riuscirai a sopravvivere e potrai camminare con le tue gambe verso il futuro che hai intenzione di crearti.

Questa piccola storia è solo una metafora che serve per farti capire quanto è pericolosa la situazione se continui a non fare nulla o peggio ancora, guardi immobile tutti i corsisti che si stanno salvando.

Cerchiamo di capire nella vita di tutti i giorni quali sono le sabbie mobili e quali sono le corde di salvataggio.

Nelle sabbie mobili si rimane bloccati per parecchi anni e più ci si accontenta, più si sprofonda.

Le sabbie mobili sono tutto ciò che non ti permette di muoverti e fare passi avanti. Il solo pensiero di non avere la libertà di avanzare mi fa venire un brivido che mi percorre tutta la schiena. Se sta succedendo la stessa cosa anche a te, allora sei pronto per afferrare la corda.

Nella vita di tutti i giorni, il lavoro da dipendente che non da possibilità di futuro può essere un grandissimo handicap che non ti permette di andare avanti.

Non sono io a dirlo, ma secondo le statistiche i nuovi trentenni non avranno più la pensione. Per me, sarebbe un crollo emotivo pazzesco se non sapessi come generare profitti dal trading.

Se invece ami il tuo lavoro, ti va bene la posizione in cui sei, non temi che da un giorno all’ altro ti possano licenziare e non ti interessa fare passi avanti, allora forse non dovevi neanche arrivare fino a questo punto dell’ articolo.

Io la corda te la sto lanciando. Anzi te ne sto lanciando due. Una ti permetterà di uscire dalle sabbie mobili molto lentamente, ma senza investire troppo tempo e denaro.

Sto parlando del sistema Manhattan (CLICCA QUI!) che ti permetterà di entrare nel mondo Fox forex iniziando ad osservare i mercati con la giusta metodologia, operando senza alcuno stress, in quanto è un sistema non discrezionale.

L’ altra corda invece ti permetterà di uscire velocemente dalle sabbie mobili e fare un grandissimo salto di qualità, permettendoti di fare operazioni sapendo come il mercato si muoverà.

Giusto per darti qualche piccola informazione ti dico che potrai apprendere tutta la verità sugli eccessi di mercato e sulla logica nascosta che si nasconde dietro ai “Grandi Movimenti” – Ottenendo una % di successo dal 75% all’83%.Non so te, ma sono convinto che un entrata extra (inizialmente) sia una grandissima opportunità per rendere il tuo futuro realmente solido. Non sto dicendo che devi per forza acquistare uno dei miei prodotti, sto dicendo semplicemente che per proteggerti da possibili perdite improvvise, sarebbe meglio iniziare a creare un entrata di sicurezza in grado di darti del sostentamento nella parte iniziale, per poi diventare una vera e propria rendita nel tempo che ti faccia vivere più che serenamente.

Io le mie corde te le lancio.
Sta a te scegliere, ma ricorda di farlo in fretta, perché potrebbe essere troppo tardi in futuro.

Non ti sto dicendo che sarà facile e che dall’ oggi al domani diventerai ricco. Anzi, se decidi di cliccare su questi link ti renderai la vita molto più complessa, ma ti assicuro che quando finalmente sarai riuscito a guadagnare uno stipendio abbondante dai mercati finanziari, sarai estremamente soddisfatto e felice di te stesso per aver deciso di complicarti la vita con lo scopo di uscire da quelle maledette sabbie mobili e finalmente ce l’ avrai fatta.

The following two tabs change content below.

Alessandro Del Saggio

Trader Indipendente, Formatore e Ricercatore grafico. Fondatore di Foxforex, del Sistema Manhattan e della Community Opzioni Binarie Italia.

Commenta con Facebook!

Commenta con Facebook!

4 Comments

Rispondi