Cosa aspettarsi dai mercati finanziari a Dicembre?

Cosa aspettarsi dai mercati finanziari a Dicembre?

Dicembre è il mese dei regali e  anche quest’ anno  ci sarà un magnifico regalo sotto ogni albero dei broker.

Purtroppo non è una battuta, a  dicembre chi paga i conti sono sempre i piccoli traders che molto probabilmente non sono a conoscenza di moltissime peculiarità che il mercato rivelerà durante il mese corrente e che spero vivamente di spiegarti in questo breve ma intenso articolo.

A dicembre i mercati finanziari non seguono movimenti omogenei e vengono fuori tutti gli altarini, diventando il mese nero di moltissimi traders, soprattutto per i principianti che se di solito bruciano il conto in un mese, a dicembre si concedono la doppietta, bruciandone due.

Le condizioni operative sono molto avverse e ogni operazione va studiata e calibrata nei minimi dettagli.

Se nel resto dei mesi devi essere un cecchino per poter portare a casa un bel bottino, a dicembre devi avere una mira pressoché infallibile.

Gli orari operativi si riducono di parecchio a causa delle notizie macroeconomiche che devono uscire in vista dell’ anno successivo.

Queste notizie oltre ad essere più del solito, possono avere effetti che si ripercuotono per più tempo rispetto al solito e  soprattutto sono di  maggiore impatto.

Mentre scrivo sono  già passati circa una decina di giorni di dicembre e  visto che anche tu ora stai leggendo l’ articolo, potrai constatare 3 fattori che hanno reso caratteristico il mese più del solito.

Durante questi 10  giorni di dicembre abbiamo avuto:

  • Valute estremamente direzionali
  • I maggiori indici estremamente al rialzo
  • Eur/usd che tocca di nuovo i minimi storici e fatica a risalire

Queste analisi  sono importanti, ma per capire l’ andamento futuro dei mercati  durante questo mese, abbiamo bisogno di analizzare molte cose in maniera approfondita.

Andiamo in ordine cronologico.

Venerdì 16 dicembre scadranno gli stock futures del mese di dicembre.

Queste giornate sono molto particolari e poco prevedibili, rendendo  il mercato di difficile comprensione.

Si consiglia quindi di stare fuori dal mercato tutto venerdì 16 dicembre.

Durante il mese di dicembre si chiudono tutte le candele, creando un aumento incredibile della volatilità.

Piccola chicca

Se prendiamo una candela e la dividiamo in 5 momenti, noteremo che il primo e l’ ultimo momento saranno quelli più volatili. Questo vale per ogni timeframe di ogni candela.

Es: Considerando una candela con timeframe 5 minuti, noterò che il primo minuto e il 5° saranno i momenti più volatili della candela.

Immagina quindi cosa succederà gli ultimi giorni di dicembre, quando tutte le candele si chiuderanno.

Per quanto riguarda i cicli invece, nel mese di dicembre se ne concluderanno diversi.

Avremo il ciclo quadrimestrale, il ciclo annuale, quinquennale e il decennale che scadranno e anche questo porterà poca chiarezza nel mercato.

Osservando anche in maniera molto elementare, noteremo che  in questo momento i mercati sono molto spinti e hanno  già percorso parecchia strada.

I rintracciamenti sono fisiologici e fino ad ora non ne abbiamo ancora visti di importanti su nessun indice.

La beffa è che ci sarà sicuramente un ritraccio, ma non arriverà a breve, perchè devono essere toccati al rialzo ancora livelli importanti e questi verranno raggiunti con dei ritracciamenti davvero rosicati.

Si auspica un  inversione del trend dei maggiori indici verso la fine del mese se i livelli d’ interesse verranno toccati.

Eur/ usd è intrappolato ai minimi storici  da parecchi giorni. Ogni tentativo di ripartenza viene soffocato il giorno seguente e  tutte le valute sono in balia dei movimenti strani di eur/usd. Purtroppo questo strano giochetto ha causato molti problemi per chi era posizionato su questo asset, diventando vittima di molti stop loss.

Consigli operativi

Se nel portafoglio hai strategie  trend following,ti consiglio di dare una spolverata alle regole e applicare la strategia per tutto il mese, visto che sarà molto direzionale (a mio avviso verso fine mese  ci saranno le vere inversioni) anche se in realtà saranno movimenti molto particolari e di difficile comprensione anche per gli esperti del trend following .

Per natura sono un ragazzo che ama prendere il mercato contro trend e quindi la mia operatività sarà drasticamente ridotta.

Andrò a selezionare solo i trade migliori,  cercando solo le operazioni con quasi tutte le concomitanze necessarie per avere operazioni perfette. Chi fa parte del corso avanzato sa a quali concomitante mi riferisco e sa anche che quando si  eseguono queste operazioni, vengono presi i punti di massimo e di minimo.

Passerò le vacanze natalizie a godermi amici e parenti. Se sarò davanti ai grafici, mi dedicherò a studiare  e cercare nuove  strategie e indicazioni che il mercato potrebbe concedere.

Per ora è tutto.

Doveva essere un articolo informativo, spero però che ti sia accorto di aver ricevuto un’ accurata analisi di mercato, ma soprattutto hai avuto la possibilità di prendere atto di tutti gli strumenti necessari per fare una corretta  previsione dell’ andamento futuro dei tuoi asset preferiti. (abbiamo analizzato indici e eur/usd) Diffida quindi di chi ti fornisce un analisi basata su 4 supportini e resistenze tracciate ad occhio.

Attenzione

Questa non e’ un analisi operativa. Che non ti venga in mente di operare con solo queste informazioni. Per trasformare quello che ho scritto in un valido piano strategico avresti bisogno di molti altri stumenti.

➡ PS: Per rimanere sempre aggiornato, iscriviti alla Community FoxForex!

The following two tabs change content below.

Alessandro Del Saggio

Trader Indipendente, Formatore e Ricercatore grafico. Fondatore di Foxforex, del Sistema Manhattan e della Community Opzioni Binarie Italia.

Commenta con Facebook!

Commenta con Facebook!

Rispondi