Hai mai sentito parlare dell’effetto peperonata del Trader?

Hai mai sentito parlare dell'effetto peperonata del Trader?

Peperonata o non peperonata?

Questo è uno dei dubbi che spesso assale la mente del Trader.

Cos’è l’effetto peperonata?

L’effetto peperonata è il classico “Trade de panza”, quello che quando guardi i grafici senza nessuna ragione tecnico/statistica ti fa dire ” Ahh ma da qui mi sento che scende ” e ti fa fare il Click con disastrose conseguenze per il tuo saldo.

Non prendiamoci in giro è capitato a tutti, e sono pronto a scommetterci le “p**e” che l’ultima volta che ti è capitato non è neanche poi così lontana.

E tutto questo è dovuto principalmente al nostro BIG EGO da trader (che inevitabilmente ci portiamo dietro).

Si, perché anche se abbiamo un trading system dettagliato, delle regole ferree e degli orari operativi perfetti, vogliamo sempre dimostrare al mercato che i più fichi siamo noi, che possiamo guadagnare anche senza rispettare le regole…

“Perchè io il mercato me lo magno..”

E puntualmente ci troviamo con degli OTM nello storico che avremmo potuto tranquillamente evitare.

E ci malediciamo, e ci malediciamo e ci malediciamo…

Ma quindi è possibile addestrarsi per evitare per sempre l’effetto peperonata e lasciare da parte l’ego?

La risposta è certamente Si, tranne che per l’ego (che lo lasceremo da parte per un attimo).

La soluzione

Le soluzioni sono moltissime, e non tutte sono adatte per ogni tipo di personalità.

Per questo scriverò nelle prossime righe quella che, dopo averne provate tante è stata la soluzione per me:

1. Stendi nei dettagli un piano di trading: prendi un foglio e scrivi gli orari quando opererai, con quale tecnica (scrivi dettagliatamente ogni regola della tua strategia) e quanti trade farai ogni giorno come tetto massimo.

2. Pensa ai tuoi amici Trader e chi tra di loro è il più “rompiballe” (meglio se anche un pò antipatico).

3. Chiamalo e proponigli di diventare il tuo “Giudice / arbitro” – Il giudice/arbitro è una persona che ogni giorno controlla la tua operatività, verificando che le entrate siano tutte da TRADING PLAN.

4. Ogni giorno “ALLA STESSA ORA” invia al tuo Giudice/arbitro i tuoi screen operativi:

  • Screen dei grafici con il segnale ben in chiaro
  • Screen del report giornaliero
  • Screen con il saldo del tuo conto

Ora se queste operazioni sono state fatte seguendo alla perfezione il proprio piano di trading, bravissimo, tutto ok, si passa al giorno successivo.

(Non importa se sono Itm o Otm, l’importante è che seguono il piano di trading e sul lungo periodo, se il piano di trading è stato fatto su una statistica corretta, sarai certamente VINCENTE).

Se invece i trade sono state eseguiti con una logica che esce dal proprio piano allora questa persona dovrà chiamarvi e “Farvi il mazzo”.
(idem se un giorno vi dimenticate di inviargli gli screen).

È brutto dirlo ma deve farti sentire uno schifo, un vero incompetente…

È una soluzione dura e drastica?

Si, ma il trading non è un “gioco da ragazzi” e per sopravvivere in questo mercato bisogna imparare a rispettare le regole, sia esse tecniche che psicologiche.

Dopo aver provato ciò, ti accorgerai succederà questo (assurdo) :

1- Inizierai a seguire le regole non perché seguendole guadagnerai un mucchio di soldi in più, ma bensì perchè sai, che se non lo farai dovrai giustificare tutti gli errori. (E sentirtele dire..)

2- Come conseguenza guadagnerai molti più soldi, sarai meno stressato e ridurrai di moltissimo le perdite.

Suggerimenti

Scegli un giudice/arbitro bello tosto, più è rompiballe e più ti farà bene.

Se questo per la tua indole non è abbastanza puoi proporgli di inviargli € a fondo perso ogni qualvolta uscirai dal tuo piano di trading.

(Lui ne sarà sicuramente felice… e per te sarà una punizione utilissima).

Per quanto riguarda l’ego invece?

Ho scritto che per quanto riguarda l’ego invece è tutta un altra storia.
E credimi…

Se hai un grande ego, come la stragrande maggioranza dei trader ha, e questo è insito nella tua indole è letteralmente impossibile ridurlo o eliminarlo.

Si può però ingannare:

Realizzando che la soddisfazione dal nostro lavoro di Trader è sul lungo periodo, sui guadagni e sul life style che solo questa professione può darci, invece che concentrarci su “Ahh questa l’ho imbroccata giusta, lo sapevo!”

Fanne buon uso e avrai tante, tantissime soddisfazioni.

 

Scopri altri contenuti di qualità – Entra nella Community FoxForex!

The following two tabs change content below.

Alessandro Del Saggio

Trader Indipendente, Formatore e Ricercatore grafico. Fondatore di Foxforex, del Sistema Manhattan e della Community Opzioni Binarie Italia.

Commenta con Facebook!

Commenta con Facebook!

5 Comments

Rispondi